VERDE di CA' RUPTAE 2010 Verdicchio Castelli di Jesi DOC vino bianco raffinato

9,92 €

VERDE di CA' RUPTAE Verdicchio Castelli di Jesi DOC unvino bianco raffinato e di qualita nasce dalla selezione dei migliori vigneti.

Tipo: vino bianco fermo
Denominazione: Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore
Uvaggio: 100% Verdicchio

Ubicazione: 3 vigneti selezionati nell’area Classica di produzione del Verdicchio: contrade S. Martino (Serra de’ Conti), S. Lorenzo (Montecarotto) e Piagge (Castelplanio)
Suolo: di origine sedimentario marino alluvionale, con prevalenza di argilla e sabbia del plio-pleistocene e mioceniche
Esposizione ed altitudine: esposizioni assolate e in parte boreali in terreni poco pendenti, altitudine media di 250/350 m.
Sistema d’allevamento: capovolto e guyot
Densità d’impianto: 1700-3000 ceppi per Ha.
Resa per ettaro: 80-90 q. d’uva

Vendemmia: doppia vendemmia a mano con attenta selezione dei grappoli

Vinificazione: macerazione a freddo del mosto sulle bucce. Pressatura soffice, decantazione statica del mosto ottenuto e fermentazione a temperatura controllata con lieviti autoctoni selezionati

Maturazione: in serbatoio sulle fecce fini di fermentazione con rimescolamento delle stesse per 4 mesi, poi affina in bottiglia in magazzino termocondizionato

Note di degustazione
Alla vista: giallo paglierino di vivace brillantezza sfumato di verde ed oro nei riflessi. Di ottima consistenza
Al naso: perfetta e fine fusione odorigena fra frutti di pomacee, erbe aromatiche, lieviti, fiori amari di rovo e acacie, sfumato di sottile ginestra. Ottima l’intensità, lunga e complessa la persistenza
Al gusto: secco e nel contempo di giusta morbidezza, ancor fine, con valido sostegno alcolico. L’evidente freschezza e sapidità, completata dalla maturazione “sur lie”, ne completano l’equilibrio, concedendogli una sentita struttura corporea
Evoluzione: il tempo gli dà ragione di essere grande vino, esprimendo negli anni il meglio di se stesso e mantenendo comunque le sue caratteristiche peculiari gusto olfattive

Abbinamenti: lunga è la lista della sua versatilità nella gastronomia: da ricchi antipasti a base di crostacei (eccellente sui crudi), alle paste in salsa mare bianca. Ottimo sui fritti di pesce e all’italiana per la sua buona alcolicità, non di meno gradisce i pesci bianchi al forno come convola a nozze con saporite e succulente grigliate marine. E’ marito del mare, ma abile trasgressore e fedifrago: amante abituale di pollame e conigli
Temperatura servizio: 12° C.

Gradazione alcolica: 13,50% vol.

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.