QUERCIANTICA 2017 Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico Velenosi

QUERCIANTICA Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico

Tipo: vino bianco

Classificazione: Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico

Uvaggio: Verdicchio in purezza

Prima vendemmia imbottigliata 2005
Zona di produzione Vigneti nella zona originaria e più antica dei Castelli di Jesi.
Altimetria media 100 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Medio impasto tendente al sabbioso.
Sistema di allevamento: Cordone speronato.
Densità d'impianto: 5.000 ceppi per ettaro.
Resa per ettaro: 80 q.li di uva circa.
Resa per ceppo: 1,5 Kg di uva circa.

Vendemmia: Raccolta a mano, la mattina presto o nel tardo pomeriggio, in piccole cassette riposte, prima di arrivare in cantina, in celle frigorifere.

Fermentazione: Il Verdicchio è ottenuto dalla spremitura soffice delle uve che vengono raccolte a mano quando sono leggermente surmature. Queste vengono sottoposte a pressatura soffice e il mosto viene raccolto in contenitori di refrigerazione e portato a 5°C per la decantazione statica. Successivamente trasferito in serbatoi d’acciaio, viene vinificato a temperatura controllata, per preservarne il corredo aromatico. Il vino ottenuto matura in contenitori d’acciaio, sempre a temperatura controllata, sino al momento dell’imbottigliamento sterile.

Analisi sensoriale
Colore: Giallo paglierino lucente con riflessi verdolini.
Olfatto: Intenso e complesso, floreale e piacevolmente fruttato, svela il suo carattere con note vegetali di erbe aromatiche.
Gusto: Equilibrato, persistente, pieno e sapido con tipico finale piacevolmente amarognolo.

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.