torna indietro

Un altro abbinamento di gusto: Vincisgrassi alla Maceratese con un Offida Rosso DOCG

TEL.: +39 0733 1941193
ENOTECA | DESIGN | PRODOTTI TIPICI | EMPORIO
Vincisgrassi alla Maceratese con un Offida Rosso DOCG
 

Apriamo il nuovo anno abbinando due grandi dell'enogastronomia marchigiana: i Vincisgrassi alla Maceratese con un Offida Rosso DOCG.
Ricetta e abbinamento a cura de l'Osteria dei Fiori di Macerata.

VINCISGRASSI ALLA MACERATESE
Ingredienti per 6 persone:
> per la pasta: un kg di farina tipo 0, 8 uova, 2 cucchiai di VINO COTTO;
> per il sugo: 
circa 700 gr di carne MISTA di maiale piuttosto magra, di vitello, di coniglio, di pollo, 
due coste di sedano, una carota, una cipolla, 
100 gr di concentrato di pomodoro, 500 gr di pomodori pelati, 
150 gr di RIGAGLIE DI POLLO, 
olio di oliva extra vergine, CHIODI DI GAROFANO, vino bianco, sale e pepe q.b.;
> per la besciamel: 
un litro di latte, 70 gr di OLIO DI OLIVA e 70 gr di Farina tipo 0.
Formaggio parmigiano grattugiato q.b.
Preparazione:
> Per la pasta: impastare gli ingredienti e far riposare qualche ora proteggendo l’impasto poi stendere in sfoglia sottile. Tagliare in quadrati che devono essere scottati in acqua bollente salata e posti ad asciugare su un canovaccio dopo essere stati raffreddati in acqua fredda.
> Per il condimento: fare la salsa besciamel con latte, olio e farina e lasciare da parte. Intanto liberare la carne dalle ossa e tritarla grossolanamente; soffriggere le ossa in una pentola, salare e pepare e bagnare con vino bianco, poi aggiungere il concentrato di pomodoro e acqua fino a coprire fino a creare un ristretto di carne. A parte saltare le rigaglie di pollo e poi tagliarle a piccoli dadini. Tostare velocemente in un tegame antiaderente la carne a pezzettini di modo che non perda i suoi succhi, salare, pepare e aggiungere un trito di sedano carota e cipolla prima infilzata con qualche chiodo di garofano. Bagnare con vino bianco e far evaporare; aggiungere le rigaglie di pollo, i pomodori pelati ed infine il ristretto di ossa. Continuare la cottura a fuoco lento fino a raggiungere la densità desiderata magari aggiungendo un po’ di acqua calda (il ragù deve rimanere abbastanza liquido).
> Preparazione finale: ungere una pirofila da forno con olio d’oliva e stendere a strati la pasta alternata al condimento di carne e besciamel con parmigiano fino a fare almeno 7 strati. Cuocere in forno per circa 40 minuti a 180°. I vincisgrassi devono risultare croccanti in superficie e morbidi al centro.

L'OSTERIA DEI FIORI è già nota per il suo impegno nel riprendere le ricette tradizionali maceratesi: abbinamenti a cura di Letizia Carducci, sommelier AIS 3°livello; ricetta a cura di Iginia Carducci, chef patron e Presidente dell'Associazione Provinciale Cuochi di Macerata “A.Nebbia”.
IL VINO: 
Offida Rosso nasce nella zona del 43esimo parallelo, zona climaticamente vocata alla coltivazione delle uve rosse. Il blend di Montepulciano e Cabernet Sauvignon esprime al meglio questa terra: da un lato l’italianità del Montepulciano che ne caratterizza la forza, mentre un vitigno internazionale come il Cabernet Sauvignon regala una maggiore amabilità e insieme danno vita a un vino che si contraddistingue per la sua capacità di durare nel tempo e che può vantare un giusto equilibrio, in grado di richiamare tanto la tradizione dei grandi rossi made in Italy quanto i rossi di carattere che connotano le più note zone vinicole del mondo.

 
     
     
 
Consigliati