TARDIVO ma non TARDO 2016 Verdicchio di Jesi Doc Classico vino da uve autoctone

34,00 €
-+

"I 50 migliori vini del mondo 2018" il TARDIVO ma non TARDO classificato con 97+.
Luca Gardini: le sue scelte, mai ba­nali, sanno essere sorpren­denti, ha premiato i vini per grande identità, reperibiltà in commercio, rapporto qualità-prezzo, uno sguardo panoramico a premiare un po’ tutti i Paesi del vino.

Il verdicchio dei Castelli di Jesi è un vino longevo che invecchiando si migliora, un grande vino bianco da uve autoctone, tra i migliori d’ Italia, una star nel firmamento enologico che ha conquistato le menti ed i palati più esigenti.

Uno dei vini delle Marche più premiato nel 2019 dalle più prestigiose Guide Italiane ai vini.
Premio "Vino da uve autoctone" assegnato da Best Italian Wine Awards.
GazzaGolosa 2018 "i 50 migliori del mondo" - 7° classificato con l'annata 2016

Tipo: bianco surmaturato in pianta

Denominazione: Verdicchio Castelli di Jesi Doc Classico

Uve: verdicchio 100%

Vigneto: in contrada Nidastore
Maturazione presso il produttore: per 28 mesi
Durata presso il consumatore: almeno 10 anni


Caratteristiche organolettiche
Esame visivo giallo intenso con riflessi dorati
Esame olfattivo: profumi intensi di frutta tropicale con variazioni speziate e vegetali
Esame gustativo: ricco e lungo con sentori di frutta tropicale e delizioso finale leggermente amarognolo che invita alla beva

Abbinamenti: varia, dai formaggi stagionati ai piatti di carne o pesce, fusi alle spezie orientali
Temperatura di servizio: 12 gradi stappato al momento

Gradazione alcolica: 13,5 gradi

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.